Claudio Pozzi

Ignazio Schettini
luglio 23, 2018
Nicodemo Podella
luglio 23, 2018

Claudio Pozzi
presidente WWOOF Italia

Claudio Pozzi, livornese, presidente dal 1998 di W.W.O.O.F. Italia, ha cominciato la sua avventura con il W.W.O.O.F. circa 20 anni fa dopo essersi imbattuto in una delle prime liste di fattorie ecologiche disponibili ad ospitare viaggiatori di tutte le età e nazioni in cambio di una mano nelle faccende agricole. Da allora Claudio ha cominciato ad essere sempre più coinvolto nelle attività dell’organizzazione che promuove l’agricoltura sostenibile.
Il Wwoof, “World Wide Opportunities on Organic Farm” con oltre 100.000 aderenti in più di 100 Paesi è un movimento mondiale che, da più di quarant’anni, mette in relazione volontari e progetti rurali naturali promuovendo esperienze basate su uno scambio di fiducia per contribuire a costruire una comunità globale sostenibile.
Il WWOOF Italia coinvolge 840 realtà su tutto il territorio. Per diventare soci ospitanti è necessario avere predisposizione, motivazione e vocazione all’educazione e alla condivisione del proprio stile di vita. Gli eco-viaggiatori, infatti, si offrono volontari e scelgono di diventare wwoofers e trascorrere del tempo in una fattoria biologica condividendo la quotidianità rurale di chi li ospita proprio per imparare antichi e nuovi mestieri agricoli rispettosi dell’ambiente.